Appia Antica Matrimonio

Iniziare il proprio cammino come famiglia proprio dove partiva una delle strade più importanti dell’antichità. Chi è particolarmente sensibile ai significati simbolici dei luoghi e non è immune al fascino della storia sarà certamente conquistato dall’idea di un matrimonio sull’Appia Antica. Costruita a partire dal 312 a.C. e considerata dai Romani la regina viarum (regina delle strade), la via consolare che collegava la città a Brindisi è uno dei luoghi più belli in cui celebrare le proprie nozze, se ci si sposa nella Capitale.

Perché organizzare un matrimonio sull’Appia Antica

Vero e proprio museo a cielo aperto, l’Appia Antica offre con generosità bellezze a ogni miglio, grazie ai numerosi complessi monumentali e alle rovine che ne scandiscono il percorso. A partire dalle Terme di Caracalla, passando per chiese, mausolei, sepolcri, catacombe, archi, torri e splendide ville che ne punteggiano l’itinerario. Ancora oggi transitabile a piedi o in bicicletta, la più antica tra le strade consolari non può non incontrare il favore di chi ama la vita all’aria aperta. Immersa in un’area protetta che si estende dal centro di Roma ai Colli Albani, infatti, la strada è d’interesse anche dal punto di vista paesaggistico oltre che archeologico e architettonico.

All’interno del parco non mancano le location perfette sia per celebrare il rito del matrimonio sull’Appia Antica, sia per festeggiare le nozze con amici e parenti. La cerimonia religiosa può svolgersi nella Chiesa dei Santi Nereo e Achilleo, in quella di San Cesareo de Appia, nella Basilica di San Sebastiano fuori le mura o nella Chiesa di San Giovanni a Porta Latina. Ciascuno di questi luoghi di culto ha una storia millenaria e presenta notevoli bellezze sia dal punto di vista artistico che da quello architettonico.

San Cesareo de Appia

Per il ricevimento del proprio matrimonio sull’Appia Antica, invece, è possibile scegliere tra numerose dimore storiche, dove organizzare un banchetto di nozze in grande stile senza allontanarsi da Roma. Il ventaglio di opzioni è tanto vasto che è difficile non trovarne una che soddisfi i propri gusti.

Le location

Oltre il Giardino Appia MAtrimonio

Villa Dino, con il suo monumentale colonnato romano, ha un parco privato che consente di celebrare cerimonie all’aperto e ampissime e raffinate sale a vetrata, per chi preferisce restare all’interno. Villa Rosantica ha splendidi saloni arredati in stile sobrio e moderno, arricchiti con opere d’arte contemporanea e un giardino in cui tenere il ricevimento attorniati da fiori, piante, alberi e arbusti. Il Relais Appia Antica è immerso in una distesa di pini, cipressi e ulivi e coniuga natura ed eleganza, grazie ai bellissimi interni arredati con grande ricercatezza.

Un matrimonio sull’Appia Antica può essere festeggiato anche a Villa dei Quintili, che oltre alla bellezza degli spazi interni e di quelli all’aperto, è ideale per un banchetto all’insegna dell’alta cucina, offrendo la possibilità di avvalersi di chef di fama internazionale e food designer. Villa Appia Antica, invece, si caratterizza per il suo parco secolare in cui troneggia una spettacolare quercia millenaria che è il vero plus degli allestimenti. Vigna San Sebastiano è resa unica dalle rovine di un tempio di epoca romana, situate al centro del parco privato di una dimora che sa stupire anche nei propri spazi interni, quali il giardino d’inverno dal soffitto affrescato. Villa di Fiorano ha un maestoso portico che si affaccia su un parco con piscina e bellissime sale interne impreziosite da marmi e decorazioni pregiate. La villa Oltre il Giardino è un’oasi nel verde, perfetta per un matrimonio sull’Appia Antica a tema country chic, i cui interni sofisticati piaceranno a chi ha un gusto meno tradizionale.

Scegliere l’Appia Antica come location per le proprie nozze vuol dire anche avere la possibilità di effettuare qualche foto di coppia in una delle più belle e suggestive vie di Roma, lontano dal caos cittadino e a due passi da dove si festeggia il proprio matrimonio.

matrimonio appia antinca

Pin It on Pinterest